L'Istituto Comprensivo “G. Carissimi” nato il 1° settembre 2000 dall’unione della scuola materna ed elementare Massimo D’Azeglio e della scuola media “Carissimi”consta di due plessi ubicati a breve distanza nel centro storico di Marino. Nel primo hanno sede la sezione primavera, la scuola dell'infanzia e la scuola primaria, il secondo ospita la scuola secondaria di primo grado, gli uffici di segreteria e di presidenza. L'ubicazione nel cuore del paese ci consente di mantenere  uno stretto legame con la comunità e di favorire la sinergia con l’offerta formativa presente nel territorio (istituzioni ed associazioni). Il nostro istituto ha sempre svolto  un ruolo di promozione sociale e culturale, proseguendo una tradizione che ha visto le scuole D’Azeglio e Carissimi sempre aperte al territorio e sensibili alle innovazioni didattico-organizzative che sono venute dalla ricerca pedagogica e dal Ministero dell’Istruzione. Punti di forza dell'I.C. Carissimi sono senza dubbio l’indirizzo musicale e le nuove tecnologie.Rilevante è inoltre l’opera di divulgazione e promozione della cultura musicale che l’istituto svolge coordinando importanti manifestazioni come l’annuale rassegna concertistica “ Omaggio a Santa Cecilia” o come sono state le celebrazioni del 2005 per i 400 anni del genetliaco del celebre compositore Giacomo Carissimi o ancora nel 2009 il Progetto “Sulle tracce di Pollicino” incentrato sulla musica del grande Maestro Hans Werner Henze

 L’indirizzo musicale attivo dal 1991 (passato da una prima fase sperimentale D.M.3/8/79 ad ordinamento L.3/5/99 n.124 art.11) si esplica tramite il progetto musica che attraverso una didattica coerente e mirata offre ai bambini della scuola dell’infanzia possibilità di dare libero spazio alla loro fantasia e creatività, integrando l’educazione musicale al gioco. Il percorso musicale va strutturandosi maggiormente nella scuola primaria con lo studio del flauto dolce e le esercitazioni corali per definirsi compiutamente nella scuola secondaria di I grado con i corsi di strumento :

pianoforte, chitarra/mandolino, flauto traverso e percus-sioni. I giovani coinvolti in un’esperienza totalizzante della musica svolgono pratica musicale individuale non dis-giunta dalla musica d’insieme che si concretizza con la partecipazione all’ "0rchestra giovanile G. Carissimi” fiore all’occhiello dell’istituto per i numerosi riconoscimenti ottenuti anche in campo nazionale. Con l’introduzione delle nuove tecnologie, l’Istituto arricchisce di anno in anno la propria dotazione sia in termini di spazi che di attrez-zature che hanno confermato negli anni più recenti la nostra propensione alla innovazione.                                                                           

                    

CONTESTO AMBIENTALE

 

LE NOSTRE RISORSE

 

                                          FINALITA' 

 

METODOLOGIA

 

ACCOGLIENZA E INTEGRAZIONE 

 I nostri progetti